Cassa Forense: bando straordinario per l’assegnazione di contributi forfetari per il rimborso dei costi relativi all’esercizio della professione legale

In data odierna verrà pubblicato sul sito della Cassa il bando straordinario n. IV/2020 (all. A) per l’assegnazione di contributi forfetari per il rimborso dei costi relativi all’esercizio della professione legale ed il relativo comunicato del Presidente (all. B).
Il bando prevede uno stanziamento pari ad € 2.500.000,00 ed il contributo è pari al 15% della differenza fra il volume di affari IVA e il reddito IRPEF dichiarato col Mod. 5/2019; non sono riconoscibili contributi di importo inferiore ad € 300,00 o superiore ad € 1.200,00.
La domanda di partecipazione al bando dovrà essere trasmessa, a pena di inammissibilità, mediante l’apposita procedura on-line presente nell’area riservata del sito internet della Cassa dalle ore 13,00 del 23 giugno 2020 fino alle ore 24,00 del 23 luglio p.v.
La graduatoria sarà formata sulla base dei criteri indicati all’art. 6 del bando e tenendo conto delle incompatibilità previste all’art. 2, senza considerare l’ordine di arrivo delle domande.

Print Friendly, PDF & Email