Reddito di ultima istanza: necessaria dichiarazione integrativa

A seguito della pubblicazione in G.U. del DL 8 aprile 2020 n. 23, il Consiglio di Amministrazione Di Cassa Forense, riunitosi d’urgenza in data odierna, ha deliberato di inviare immediatamente agli iscritti che abbiano presentato domanda di “reddito di ultima istanza” una comunicazione con la quale si invitano gli stessi, a completamento dell’istruttoria, a rilasciare un’ulteriore dichiarazione attestante l’iscrizione in via esclusiva a Cassa Forense. L’apposita procedura sarà attivata sempre nell’area riservata del sito della Cassa a partire da domani 10 aprile 2020.
La dichiarazione integrativa non influirà in alcun modo sull’ordine di arrivo delle domande così come originariamente presentate e  la mancata integrazione entro il 30 aprile 2020, impedirà l’accoglimento della domanda.

Print Friendly, PDF & Email
Category: CF