Negoziazione assistita

L’articolo 11 del DL 132/2014 prevede che: “I difensori che sottoscrivono l’accordo raggiunto dalle parti a seguito della convenzione sono tenuti a trasmetterne copia al Consiglio dell’ordine circondariale del luogo ove l’accordo è stato raggiunto, ovvero al Consiglio dell’ordine presso cui è iscritto uno degli avvocati”.
Per semplificare tale procedura abbiamo creato una casella PEC: negoziazione@avvocatiudine.it, alla quale si dovrà inviare copia digitale (scansionata) della convenzione sottoscritta.
L’Ordine dovrà quindi comunicare annualmente al Ministero della Giustizia il numero delle convenzioni raggiunte in ogni circondario.
La Vostra comunicazione è importante perché consentirà finalmente alle istituzioni forensi di dimostrare in modo inconfutabile che gli avvocati definiscono stragiudizialmente molte più cause di quelle che vengono radicate e che pertanto il numero delle cause pendenti non dipende dall’asserito comportamento causidico degli avvocati.
Confidiamo pertanto nella Vostra collaborazione per consentirci di rispondere a questa esigenza e opportunità.
In questa pagina potrete leggere l’informativa sulla privacy relativamente al trattamento dei dati relativi alle convenzioni ricevute.

Trasmissione accordo concluso in seguito a negoziazione assistita ai sensi dell’art. 11 d.l. 12 settembre 2014, n. 132, convertito in legge 10 novembre 2014 n. 162
Indicazioni della Procura della Repubblica
Formulario da compilare in caso di accordo ex art. 6 D.L., n. 132/2014
Formulario da compilare in caso di accordo ex art. 12 D.L., n. 132/2014
Comunicazione Presidente Consiglio Nazionale Forense
Convenzione di negoziazione assistita ai sensi dell’art. 6 DL. 12/9/2014, n.132 convertito con legge 10/11/2015 n. 162
Convegno 21/05/2015 – documenti Avv. Antonio Rosa
Convegno 21/05/2015 – documenti Avv. Emanuela Comand

Print Friendly, PDF & Email